Portare in fascia


La “Scuola del Portare” si pone come obiettivo il sostegno alla salute psicofisica del bambino e della famiglia divulgando la cultura del Babywearing ossia “del portare i bambini” come pratica di accudimento e come possibilità di genitorialità a contatto.

Breve descrizione del portare

Ma in sostanza, perché portare i propri bambini addosso?

  • Perché siamo fatti per essere portati
  • Perché permette ai neogenitori e al neonato di conoscersi prima e meglio stabilendo una relazione profonda
  • Perchè nella donna favorisce l'allattamento e aiuta la ripresa fisica nel dopoparto
  • Perchè è più facile di quel che sembra, è comodo e pratico
  • Perché rispetta la fisiologia di portatore e portato dato che il peso del bambino è ben distribuito sul corpo del portatore
  • Perché è un sostegno al continuum tra endogestazione ed esogestazione dato che aiuta il neonato in termoregolazione, contenimento, protezione e senso di sicurezza
  • Perché si risponde al bisogno fisiologico di contatto del neonato, aiuta in caso di coliche o di reflusso
  • Perché anche i bambini più grandi trovano sulle spalle dei genitori la base sicura da cui partire per esplorare il mondo
  • Perchè stimola lo sviluppo motorio intellettivo e relazionale del bambino
  • Perchè i bambini portati piangono meno e diventano adulti più sicuri

Breve descrizione della proposta ai genitori

Presso L'acqua che balla, lo spazio dedicato al “Portare in fascia” vuole essere momento informativo in cui saperne di più, porre domande, confrontarsi con altri genitori. E spazio formativo dedicato alle consulenze per imparare ad utilizzare la fascia lunga.

Incontro informativo del portare in fascia

Durante questo incontro non si passano tecniche di legatura ma si parla della fisiologia del portare, delle tipologie di supporti, del significato del portare come strumento di risposta ai bisogni e veicolo di relazione.

Consulenze del portare in fascia

Queste le possibili tipologie diconsulenze, di gruppo o singole:

  • pancione dal terzo trimestre (o prima se la pancia è abbondante);
  • pancia a panciaprincipiante o avanzato dalla nascita;
  • fianco indicativamente dal 4 mese;
  • schiena principiante o avanzato indicativamente dal 5-6 mese.

Sarah Maule

Sono Sarah Maule. Ho iniziato col volontariato in parrocchia, come tanti, poi, durante gli studi di sociologia mi sono dedicata all'organizzazione dell'esperienza estiva in missione e infine ho iniziato a lavorare al Centro Missionario Diocesano.

Quando sono diventata mamma ho incontrato il mondo del portare e, devo essere sincera, non si è trattato di amore a prima vista. Sapevo poco, non avevo nessuno di competente a cui chiedere e il “percorso portato” di mio figlio è naufragato in poco tempo. L'arrivo della sorellina ha cambiato le cose, mi ha dato l'occasione di documentarmi di sperimentare e di conoscere figure professionali dedicate al babywearing. Ho portato tanto la mia seconda e ho colto che portare bene è molto più che trasportare: è relazione. Il supporto (fascia, marsupio ergonomico o quant'altro) non è mero supporto del peso del bambino è supporto alla relazionetrabambino e adulto. L'intuizione iniziale si è arricchita di documentazioni e studi ed è approdata nel corso di formazione presso Scuola del Portare®per diventare Consulente del Portare®perché nel 2015 in Trentino eravamo troppo poche a poter essere da supporto ai genitori che volevano portare i propri bimbi ma non ci riuscivano da soli. Col tempo nuove colleghe si sono formate e adesso abbiamo una realtà regionale molto arricchente.

 

Incontro informativo del portare in fascia, gratuito per tutti.

Si terrà il 3° martedì di ogni mese, dalle 13.30 alle 15.30.
Il prossimo incontro sarà martedì 20 novembre.

Le consulenze del portare in fascia

Tutti gli altri martedì del mese (cioè il 1°, 2° e 4°) sono a pagamento. L'orario rimane 13.30-15.30.

Le prossime consulenze individuali o di gruppo: 

  • martedì 6 novembre, 13.30-15.30
  • martedì 13 novembre, 13.30-15.30
  • martedì 27 novembre, 13.30-15.30

Le consulenze sono solo su appuntamento.

I genitori possono acquistare una sola consulenza o un ciclo di più consulenze secondo il tariffario sotto indicato, verranno poi indirizzati alle date in base alle esigenze del periodo.

Queste le possibili tipologie dconsulenze, di gruppo o singole:

  • pancione dal terzo trimestre (o prima se la pancia è abbondante);
  • pancia a panciaprincipiante o avanzato dalla nascita;
  • fianco indicativamente dal 4 mese;
  • schiena principiante o avanzato indicativamente dal 5-6 mese.

Costi

1 consulenza privata, 40€
1 consulenza di gruppo, 30€ a partecipante
1 consulenza privata in coppia, 50€ a coppia

Pacchetto 3 consulenze private, 105€ a parttecipante
Pacchetto 3 consulenze gruppo, 90€ a partecipante
Pacchetto 3 consulenze private in coppia, 125€ a coppia

Pacchetto 6 consulenze private, 200€ a partecipante
Pacchetto 6 consulenze gruppo, 175€ a partecipante
Pacchetto 6 consulenze private in coppia, 250€ a coppia

Contatti

Sarah Maule

cellulare: 340 5323241
e-mail: sarah.maule.cdp@gmail.com
Pagina FB regionale di gruppo: “Portare in Trentino”
Pagina FB personale: “Sarah Maule – Consulente del Portare”
Sito della scuola: www.scuoladelportare.it

Proposte

In gravidanza

Dopo parto

Per tutte le donne

Per ostetriche

Per neonati

Per donne in menopausa

Per la crescita personale

Per la persona

Formazione

Mestrualità