Proposta ai genitori

con Chiara Marini, pedagogista e mamma

La proposta  è  rivolta ai genitori  che hanno bambini di età compresa fra 12 mesi e 5 anni  e  consiste nello sviluppo di  un breve percorso  di condivisione e formazione reciproca partendo dai temi e dagli spunti offerti dalla quotidianità della vita familiare. 

Saranno i partecipanti, se vorranno, a portare gli argomenti e le esperienze  che stanno loro più a cuore e che verranno condivisi e approfonditi. Sarà un’occasione per confrontarsi  senza giudizio e per mettere in luce le risorse che ogni genitore ha.

Si potrà parlare in un contesto libero da giudizi e soluzioni “facili”,  condividere esperienze e pensieri  personali legati al rapporto con i propri figli.
Tanti sono i temi che potrebbero emergere, solo per fare qualche esempio:

  • dormire tutti nel lettone? 
  • mangiare seduti a tavola?
  • quali giochi fare?
  • guardare o no i cartoni animati?
  • come favorire l’autonomia?  

L’elenco potrebbe essere lunghissimo, saranno comunque le famiglie  a decidere i temi da affrontare.

Si lavorerà in un piccolo gruppo, in modo tale da favorire lo scambio di idee e dare la possibilità a ognuno di esprimersi.  Durante ogni incontro si alterneranno  momenti di condivisione a momenti di formazione su temi  che sarà il gruppo stesso a individuare e che saranno approfonditi attraverso  brevi “lezioni frontali”, esercitazioni e giochi.

Uno degli obiettivi del percorso è far sì che le famiglie si sentano libere di proporre argomenti importanti per loro e che corrispondano alle loro reali esigenze.  

Dato che la proposta è di natura pedagogica resteremo naturalmente in quest’ambito e eventuali richieste dei partecipanti  su temi al di fuori delle mie competenze saranno comunicati ad Acqua che balla, nel caso volesse dare risposta alle famiglie sui temi emersi. 

E’ importante che chi ne sente il bisogno possa  parlare e raccontarsi apertamente e chi preferisce  “soltanto” ascoltare sia libero di farlo.  Per questo è necessario  che  i bambini non siano presenti agli incontri , anche se sembra un paradosso, ma vorrei che questo spazio fosse dedicato ai genitori  che a volte sentono il bisogno di concentrarsi su se stessi per poter poi dare il meglio in famiglia 

Al termine del percorso lascerò ai partecipanti una sintesi scritta  mettendo in evidenza i principali temi emersi. Sarà mantenuta in ogni caso  la riservatezza che per un lavoro come questo è importante e necessaria perché chi partecipa deve potersi sentire  libero di esprimersi e non sottoposto ad un “esame”.


Chiara Marini

Nel  1990 mi sono laureata in Pedagogia presso la Facoltà di Magistero di Bologna con una  tesi su L’autismo infantile nella letteratura francofona, da quel momento in poi ho lavorato in contesti diversi e con ruoli diversi, ma sempre rimanendo legata al mio interesse principale, il rapporto genitori-figli e occupandomi in particolare di bambini fino ai sei anni di età. Ho alternato periodi in cui ho fatto “solo” la mamma dei miei due figli a periodi in cui ho lavorato fuori casa e ciò mi ha permesso di conciliare, non senza difficoltà, famiglia e lavoro. 

Per alcuni anni sono stata tutor e insegnante  di pedagogia  nella Formazione professionale in lingua italiana di Bolzano  e, sempre a Bolzano, ho insegnato  italiano,  fra il 2006 e il 2008, presso la Scuola professionale per le professioni sociali in lingua tedesca.  

Per circa dieci anni, a partire dal 1999,  ho collaborato con la cooperativa “Casa Bimbo Tagesmutter ” di Laives. In quell’ambito ho  avuto, per qualche mese, un’ esperienza come assistente domiciliare all’infanzia presso la mia abitazione e successivamente ho continuato a lavorare  con la cooperativa come pedagogista nella formazione delle assistenti all’infanzia e nella consulenza alle socie e alle famiglie utenti, riferendomi  in particolare alla fascia di età 0-3 anni.  Mi sono concentrata insieme alle educatrici soprattutto sull’organizzazione delle giornate, sulle attività con i bambini  e sui rapporti con le famiglie.

Nel 2011,  nell’ambito del corsoTagesmutter: professionalità educazione e valori, organizzato da “La casa sull’albero s.c.s” di Trento e cofinanziato dal Fondo Sociale Europeo,  ho tenuto incontri formativi su: osservazione e ascolto,  continuità di relazionecon contesti familiari e territorialiesplorazione e scoperta, gioco e natura. 

Negli ultimi anni mi sono dedicata prevalentemente alla famiglia e ho coltivato interessi legati  al tema dellagenitorialitàche è sempre stato  per me un filo conduttore e motivo di confronto con amici e colleghiE’ un tema affascinante,  legato a qualcosa di miracoloso ed estremamente complesso. 

Credo che diventare genitori  sia la cosa più bella che possa accadere e al tempo stesso un’esperienza estremamente delicata, complicata  e in alcuni casi dolorosa. Do molta  importanza  alle piccole cose  che costellano le nostre vite e alle quali troppe volte non diamo il valore che meritano.

Quando è nato il mio primogenito l’ostetrica  mi ha detto : - Non si diventa mamma “soltanto” mettendo al mondo un bambino, il percorso è tutto da costruire e non sarà sempre facile-.  Era vero. La mia proposta nasce da questo pensiero.

Info

Il percorso si articolerà in quattro incontri, uno alla settimana, che si terranno il martedì dalle 18.00 alle 20.30.

Gli incontri si tengono presso la sede dell’Associazione  Acqua che balla, in via Dordi, 15 a Trento.  

Serata di presentazione aperta a tutti
martedì 13 novembre, 18.00-19.00
 presso la sede di Acqua che balla.  

In quell’occasione risponderò alle vostre domande riguardo agli incontri e potremo, anche se brevemente, sperimentare le modalità del percorso che vi propongo.

Per partecipare è necessario prenotarsi inviandomi un sms o una mail, vi risponderò per conferma.

Costi

€ 70 per i quattro incontri, per una persona
€ 120 per i quattro incontri, per la coppia
€ 10, tessera associativa annuale per le/i nuove/i socie/i

Contatti

Chiara Marini

cellulare: 340 5660084
mail:  chiara.marini713@gmail.com

Proposte

In gravidanza

Dopo parto

Per tutte le donne

Per ostetriche

Per neonati

Per donne in menopausa

Per la crescita personale

Per la persona

Formazione

Mestrualità