Corso per futuri e neo papà

con Francesco Mento, psicoterapeuta e psicodrammatista

Percorso di ricerca e auto-formazione sul ruolo e le funzioni di padre.

OBIETTIVI

Offrire il luogo e l’occasione ad ogni partecipante, uomo che sta vivendo l’esperienza della neo-paternità, per esprimere emozioni e vissuti e per confrontarsi con altri uomini che possono fungere da specchio nella condivisione di vissuti simili.

Dare la possibilità a ognuno di riflettere sul proprio ruolo e la propria funzione paterna, attraverso esperienze elaborate e condivise con gli altri partecipanti e temi emersi dai racconti di vita.

Rispondere insieme alle domande che emergono da parte di ciascuno, relative al ruolo e alle funzioni del padre.

METODOLOGIA

A momenti iniziali di discussione libera e di conoscenza reciproca si succederanno:

  • la visione e/o l'ascolto di brevi parti di produzioni artistiche e letterarie riguardanti il padre (film, rappresentazioni teatrali, pitture e sculture, poesie, racconti, romanzi)
  • la proposta e l'esecuzione di giochi facilitanti l'espressione e l'analisi di sè come padre. In particolare saranno proposte tecniche attive basate sulle parole (brain-storming e invenzione di storie) o sulla costruzione di semplici manufatti (disegni e/o oggetti) da elaborare nel loro significato, anche attraverso la condivisione e la discussione di gruppo. Il materiale potrà variare dal più geometrico (costruzioni di legno, Lego), alla carta, a materiale plasmabile (pongo, crete artificiali)
  • condivisione di tecniche psicodrammatiche: sculture umane, dialogo con la sedia vuota e sue varianti, messa in scena da parte dei protagonisti di episodi vissuti, sogni, ricordi.

Sia nelle sculture che nella messa in scena, potranno essere usate maschere per facilitare l'individuazione dei personaggi.


Terremo presenti alcuni temi da proporre se e quando il gruppo avesse difficoltà a trovare un ordine e un interesse comune:

  • L’attesa del figlio: aspettative e fantasie.
  • Il cambiamento della propria vita dopo la nascita del figlio: rapporto con la partner, ritmi di vita.
  • La funzione del padre: cosa fare? Come partecipare alla cura del proprio figlio? Come stare e giocare con lui? Come modulare la presenza del padre con quella materna?
  • Il ruolo di padre: modelli e condizionamenti culturali, sociali e familiari e modello individuale. 

Francesco Mento 

Psicologo-psicoterapeuta e psicodrammatista.
Si è formato presso la scuola quadriennale di psicoterapia "IPOD" (Istituto per lo Psicodramma a Orientamento Dinamico) di Roma, diretta dal dott. Ottavio Rosati.
Si interessa da molti anni di identità maschile e paterna e di ruolo e funzioni del padre.
In questo ambito, ha ideato e condotto percorsi di formazione per padri di bambini da 0 a 3 anni e padri in attesa e laboratori di gioco per padri e figli.
Ha 55 anni e due figli di 22 e 15 anni.

Presentazione aperta a tutti:
giovedì 12 maggio, ore 20.30
presso L'Acqua che balla

Informazioni

Il percorso si rivolge a padri di bambini dagli 0 ai 3 anni e a padri in attesa. 
Si svolge in gruppo chiuso fino ad un massimo di 12 partecipanti. 

Il percorso prevede 8 incontri  a cadenza settimanale della durata di due ore ciascuno, circa.

Quando

Da venerdì 20 maggio per 8 incontri settimanali (fino a venerdì 8 luglio, inclusi), dalle 20.30 alle 22.30 circa.

Costo

€ 160 per l'intero percorso
€ 10 tessera associativa per i nuovi soci

Contatti

Francesco Mento
cellulare: 346 0602866
email: romafranz61@yahoo.it

Proposte

In gravidanza

Dopo parto

Per tutte le donne

Per ostetriche

Per neonati

Per donne in menopausa

Per la crescita personale

Per la persona

Formazione

Mestrualità