Acquaticità in gravidanza

con Caterina Giglio, ostetrica

Il corso di acquaticità propone esercizi di ginnastica dolce, esercizi per la mobilità articolare, stretching ed eutonia, respirazione e rilassamento tutti mirati a sfruttare gli innumerevoli effetti benefici dell'acqua sul corpo che si riflettono sia a livello fisico che psichico. Il movimento è finalizzato allo star bene in acqua, a prendere coscienza e ad ascoltare il proprio corpo.

L' attività si svolge in piscina con acqua calda (32°) ed è destinata a piccoli gruppi in modo tale che l'ostetrica possa seguire al meglio ciascuna partecipante. Si garantisce in questo modo un ambiente intimo nel rispetto dei tempi della mamma.

Durante le lezioni vengono svolti esercizi di ginnastica dolce, stretching, movimento abbinato alla respirazione e rilassamento.
Il corso si prefigge di promuovere e migliorare il benessere psicofisico, relazionale e affettivo tra la mamma e il nascituro. Inoltre offre la possibilità di rilassarsi in un ambiente tranquillo e caldo, condividendo l’esperienza con altre future mamme.

Questo percorso non ha lo scopo di rassodare o potenziare la muscolatura, ma punta a lavorare su quelle parti del corpo maggiormente sollecitate dalla gravidanza e durante il travaglio – parto, come la colonna vertebrale, il bacino e i muscoli perineali, permettendo di acquisire una maggiore consapevolezza del proprio corpo che sta cambiando.

In gravidanza c’è un aumento fisiologico del peso corporeo, la circolazione sanguigna ed il metabolismo rallentano ed i movimenti si fanno più faticosi, ma con l’immersione in acqua il peso del corpo si riduce ad 1/6 rispetto a quello a terra, i movimenti si fanno più fluidi e sciolti, riducendo il peso a carico delle articolazioni, alleggerendo la colonna vertebrale e alleviando eventuali dolori a livello della zona lombo-sacrale.

L’acqua con i suoi numerosi benefici permette di rilassarsi con maggiore facilità, regolarizza la respirazione e scioglie le tensioni, aumenta la capacità di ascoltarsi e di ascoltare il bambino e stimola la circolazione sanguigna con una vera e propria funzione di massaggio drenante, soprattutto a livello degli arti inferiori, prevenendo e contrastando la formazione di edemi e migliorando l’ossigenazione di tutti i tessuti della mamma e di conseguenza anche del bambino.

L’acqua, con il suo continuo massaggio, permette alla donna di recuperare un senso di leggerezza, di energia, di serenità e di pace che trasmette anche al nascituro.

Pur non avendo l’intento di sostituire un corso di preparazione al parto c’è comunque la possibilità di un confronto con personale qualificato, l’ostetrica, pronta a rispondere ad eventuali dubbi e diventando così un accompagnamento alla nascita piacevole.
 


Caterina Giglio

Sono ostetrica dal 2016, ma da sempre ho amato questa professione. Sin dall'inizio del percorso universitario il mio interesse era rivolto al lavoro di libera professionista per dedicarmi alle famiglie e alla nascita a domicilio. Per arricchire le mie competenze ho partecipato a numerosi corsi di formazione sulla preparazione al parto, l’allattamento, la gestione autonoma della gravidanza, parto e puerperio ed il massaggio al piede. Ho terminato i miei studi discutendo una tesi su di un progetto per la realizzazione di una Casa Maternità, un sogno che spero di poter presto realizzare. Attualmente collaboro con l’associazione L’Acqua che Balla di Trento e lavoro a domicilio sul territorio trentino.

Durata & info

Il corso di acquaticita’ si svolge presso la piscina di Povo e viene condotto da un'ostetrica della nostra Associazione.

Si rivolge a tutte le donne in gravidanza anche a diverse epoche gestazionali.

E’ un ciclo di 6 incontri di un’ora ciascuno,  il lavoro si svolge solo in piccoli gruppi.

Quando

Le lezioni si tengono il venerdi pomeriggio nei seguenti orari:

- dalle 16.00 alle 17.00

- dalle 17.00 alle 18.00.

L'orario potrebbe subire variazioni, contatta la referente.

Il prossimo corso inizia venerdì 19 ottobre.

Ti suggeriamo di contattare per tempo la referente perchè spesso si formano liste di attesa. 

Costo

€ 85 costo complessivo del corso
€ 10 quota associativa annuale per le nuove socie

Contatti

Caterina Giglio
cell: 3388868249
email: cgostetrica@gmail.com
fb: caterinagiglioostetrica

Nota: se non risponde per favore lasciare un messaggio.

E' stata una splendida esperienza, di divertimento ed esplorazione! Gaia Santini, ricercatrice, Trento

Proposte

In gravidanza

Dopo parto

Per tutte le donne

Per ostetriche

Per neonati

Per donne in menopausa

Per la crescita personale

Per la persona

Formazione

Mestrualità